466435

Le principali novità del Geneva International Motor Show 2017!

Dal 9 al 19 marzo non potete perdervi uno dei più importanti appuntamenti del mondo automobilistico! E se proprio non potete partecipare in prima persona ve lo raccontiamo noi in pillole. Anche quest’anno il salone di Ginevra si presenta ricco di novità, ma anche, come vedremo, con qualche richiamo al passato, gioia per i nostalgici. Vediamo insieme quelle che sono le più importanti novità partendo da casa nostra:

Abarth si presenta al suo stand con una novità per quanto riguarda l’allestimento della piccola 500 elaborata, lo sportivissimo marchio dello scorpione propone la 959 Pista. Spinta dal noto 1.4 T-Jet nella variante da 160 cavalli e 300 Nm di coppia mostra le sue novità soprattutto nell’aspetto. Esternamente è arricchita con una finitura in titanio e gli interni sono dotati dei sedili sportivi Abarth in tessuto. L’obiettivo di Abarth è quello di rivolgersi con questo modello ad una clientela più giovane. Non manca poi la bellissima Abarth 124 Spider in serie speciale Scorpione, una versione leggermente più economica della normale Abarth 124 Spider(37000euro), dedicata a chi ricerca solo il piacere di guida senza troppi fronzoli.

104168aba-b

Alfa Romeo ha schierato tutta la gamma, Mito, Giulietta, Giulia, 4C ma soprattutto lo Stelvio, il suv premium del biscione ormai attesa da anni sul mercato. E’esposto nelle varianti diesel e benzina, compreso lo Stelvio First Edition, dotato del 2.0 Turbo benzina da 280 cavalli ed anche lo Stelvio Quadrifoglio con il poderoso V6 da 510 cavalli.

170301_alfa-romeo_stelvio_02_slider

Se i marchi italiani fino ad ora non hanno presentato vere e proprie novità non si può dire altrettanto di Ferrari. La 812 Superfast, presentata in quest’occasione, è una delle più belle auto esposte al salone. Linee tese ed estremamente aereodinamiche, muso lungo ed un posteriore da lasciare senza fiato. La nuova supercar è dotata di uno splendido V12 6500cc aspirato, alloggiato nel cofano anteriore e capace di 800 cavalli in grado di spingerla a 340 kmh e fiondarla da 0 a 100 in appena 2.9 secondi.

170076-car_812-superfast

A fare concorrenza alla Ferrari 812 Superfast ci pensa la Lamborghini Huracan Performante. Anche lei aspirata, due cilindri in meno, un V10 con la potenza record di 640 cv montato in posizione centrale. Si è già fatta conoscere ad ottobre per un formidabile record da 6’52’’01 al Nurburgring. Gli aspetti peculiari sono l’ALA (Aerodinamica Lamborghini Attiva) e la fibra di carbonio forgiata che riduce il peso di circa 40 kg. Anche per lei lo 0-100 si brucia in 2.9 secondi e la velocità massima si attesta sui 325 kmh.

466076

Restando ormai in tema di supercar, e soprattutto di reginette del salone, non si può non mensionare la McLaren 720S. Come da tradizione il numero 720 indica l’incredibile potenza del motore 8 cilindri 4.0 biturbo. La cosa ancora più impressionante è il peso che si ferma a soli 1283 kg, per un rapporto peso potenza da paura ed uno scatto da 0 a 200 in appena 7.8 secondi con un consumo dichiarato di appena 10.7 litri per 100 chilometri.

McLaren 720S Super Series

Se quelle citate fino ad ora vi sembrano troppo “di serie” basta spostarsi allo stand Pagani per ammirare la nuova Huayra Roadster. La nuova hipercar di Horacio Pagani, nonostante il tetto aperto è ancora più performante della versione coupé grazie ad un minor peso dovuto ad una riprogettazione totale della carrozzeria. Rimane invece invariata la meccanica con il V12 6.0 biturbo AMG da 764 cavalli. Il tutto alla spaventosa cifra di 2 milioni e 280 mila euro.

huayra-roadster-ginevra-2017-00000-d-1

Gli amanti della guida sportiva e i nostalgici dei rally anni 70 saranno rimasti sicuramente in attesa del grande ritorno del marchio Alpine. Dal 1995 caduto nell’oblio torna oggi con uno splendido revival della famosissima Alpine A110 (della quale riprende anche il nome). Motore centrale 1.8 turbo da 252 cavalli, trazione posteriore, e peso di 1080 kg grazie al telaio di alluminio. Dati che la mettono subito in concorrenza con le due super sportive minimal cioè Lotus Elise ed Alfa Romeo 4C. A differenza di queste ultime l’Alpine A110 dovrebbe garantire una maggiore fruibilità grazie ad un accesso in abitacolo meno estremo delle altre due ed una capacità di carico bagagli superiore. Le prestazioni dichiarate sono di tutto rispetto, si parla di una velocità massima di 250 kmh e di uno scatto da 0 a 100 in soli 4.5 secondi.

alpine_87780_global_en

Sempre i francesi sfoggiano una grande novità per il marchio DS che per la prima volta si rende indipendente da Citroen. È la DS7 Crossback, un SUV del segmento D, concorrente dell’Audi Q5 per intendersi. La nuova DS coniuga materiali pregiati con una buona dose di hi-tech, dai sedili massaggianti ad un sistema di telecamere in grado di rilevare le asperità del terreno e regolare di conseguenza le sospensioni. Motori benzina e diesel da 130 a 225 cavalli ed anche una variante ibrida.

cl-17-021-010

Restando in tema di SUV una grande novità per Land Rover è la Range Rover Velar che si andrà a collocare tra Evoque e Range Sport. La Velar sarà disponibile in tre motorizzazioni a gasolio ed in 3 a benzina, i gasolio andranno da 180 a 300 cavalli e benzina da 250 a 380 cavalli. Rimarranno intatte le doti fuoristradistiche ben note del marchio.

rrvelar18my240glhdprstudio010317

Sul fronte tedesco Audi presenta la nuova RS5 coupe, la variante estrema dell’Audi A5 dotata di un 2.9 TFSI V6 biturbo da 450 cavalli e ben 600 Nm di coppia. È presente anche la Q8 sport concept, in avvicinamento a quella che sarà la versione di serie che dovrebbe arrivare nei prossimi mesi sul mercato.

Dynamic photo, Color: Misano Red

La novità principale di BMW è invece la bestseller serie 5 Touring, la versione SW non si scosta dalle linee della nuova berlina se non per la parte posteriore dove grazie alla variante di carrozzeria è possibile contare su un bagagliaio che va da un minimo di 570 litri ad un massimo di 1700.

p90245017_highres_the-new-bmw-5-series

Mercedes strizza l’occhio al futuro con la Mercedes GT Concept, un prototipo che dovrebbe anticipare una nuova ammiraglia sportiva hi-tech con un propulsore ibrido in grado di sviluppare 815 cavalli. La premiere mondiale è invece la classe E cabrio. Un grande classico proposto sempre con la classica capote in tela ma in gradi di apririsi a ben 50 chilometri orari e dotata di qualsiasi confort immaginabile per godersi la guida all’aria aperta.

Mercedes-Benz E-Klasse Cabriolet; 2017; Exterieur: aragonitsilber metallic, AMG Line; Interieur: yachtblau / macchiatobeige; Zierteile: Holz sen hellbraun glänzend ; Mercedes-Benz E-Class Cabriolet; 2017; exterior: aragonite silver metallic, AMG line; interior: yacht blue / macchiato beige, trim parts: high-gloss light brown sen wood;

Porsche invece stupisce con una variante inedita della Panamera, la Panamera Sport Turismo, una muscolosa SW, o meglio una Shooting-Brake di oltre 5 metri dotata di prestazioni da supercar. Per chi invece alla famiglia preferisce la pista è presente anche la rinnovata 911 GT3. Dotata di un 6 cilindri boxer aspirato 4.0 che arriva a ben 500 cavalli e, per la gioia dei puristi, disponibile anche con il cambio manuale.

911-gt3-9-rear-three-quarter-light

panamera-sport-turismo1

Sempre dal mondo Porsche, RUF presenta la loro prima supercar, la CTR, con grande tecnologia e design di altri tempi in un mix davvero mozzafiato.

ctr-2017-seite

Grandi novità anche dal mondo giapponese, Infiniti presenta la prima nata dall’alleanza tra il marchio Nissan e Renalut, la Q60 Project Black S Concept. Una versione sportiva della coupé che inaugura una nuova linea di modelli sportivi sviluppati in collaborazione con il Team Renault Sport Formula Uno.

9617-infinitipbsinfographic

Mazda, presenta per la prima volta in Europa la CX-5 che rappresenta il modello più venduto. La nuova CX-5 è progettata per assicurare il massimo confrot durante la guida grazie ai sedili realizzati in modo da ridurre la stanchezza e alle guarnizioni delle portiere ottimizzate per isolare acusticamente l’abitacolo. I motori saranno 2 benzina e 2 diesel, tutti dotati di tecnologia Skyactive.

cx-5_geneva_action-3

Honda presenta la nuova Civc Type R una hot hatch dal design davvero fantastico.

2017 Civic Type R

Altra hot hatch in arrivo è la nuova Ford Fiesta ST con un design aggiornato.

Eve of Show, Fiesta ST Reveal

Rimangono tante le novità di questo ricco salone di Ginevra 2017, emozionante ed immenso come sempre. In queste poche righe sono state riassunte le principali novità che saremo sicuramente felici di poter approfondire piu avanti.

Leonardo Stefani

Foto © rispettive case automobilistiche